agriturismo

tenuta conti faina

CAMERA CONTE EUGENIO  (2 persone; 2 people)

una camera matrimoniale, bagno con doccia; TV, telefono, connessione wifi; A/C; biancheria da letto e da bagno.

a double bedroom, bathroom with shower; TV, telephone, wifi connection; B.C; Bed linen and towels.

 

UN PO' DI STORIA

Eugenio Faina nacque a San Venanzo il 2 aprile 1846 dal conte Claudio e dalla nobildonna piemontese Giuseppina Anselmi. Dopo il diploma perugino conseguito presso il Collegio Pio della Sapienza, si trasferì a Firenze per frequentare la Facoltà di Giurisprudenza, laureandosi nel 1867 con il massimo dei voti e la lode. Ancora studente decise di arruolarsi come volontario tra le file garibaldine spinto probabilmente da quel sentimento patriottico e liberale. Eugenio dimostrò ben presto un grande interesse per l’archeologia e il collezionismo.

Nell’aprile del 1871 Eugenio sposò la nobildonna Isabella Danzetta, figlia del senatore e patriota perugino Nicola, dalla quale ebbe quattro figli. 

Nonostante la laurea in giurisprudenza, Eugenio si interessò prevalentemente di agricoltura, dedicandosi allo studio delle discipline agrarie sotto la guida del marchese Raffaele Antinori. Riuscì a creare, nel 1887, la Fondazione per l’Istruzione Agraria, l'attuale Falcoltà di Agraria a Perugia.

Eugenio Faina morì nella sua tenuta di San Venanzo il 2 febbraio del 1926.

A BIT OF HISTORY

Eugenio Faina was born in San Venanzo on 2 April 1846 by Count Claudio and the Piedmontese noblewoman Giuseppina Anselmi. After graduating from Perugia at the Collegio Pio della Sapienza, he moved to Florence to attend the Faculty of Law, graduating in 1867 with full marks and honors. Still a student, he decided to enlist as a volunteer among the garibaldian lines, probably driven by that patriotic and liberal sentiment. Eugenio soon showed a great interest in archeology and collecting. In April 1871 Eugenio married the noblewoman Isabella Danzetta, daughter of the senator and patriot Perugino Nicola, from whom she had four children. Despite the degree in law, Eugenio was mainly interested in agriculture, devoting himself to the study of agricultural disciplines under the guidance of the Marquis Raffaele Antinori. He succeeded in creating, in 1887, the Foundation for Agricultural Education, the current Falcoltà di Agraria in Perugia. Eugenio Faina died on his estate in San Venanzo on February 2, 1926.

Sede legale: AGRICOLA FAENA S.S. - via spineta 53 - 06054 fratta todina (perugia) - italy p.iva  01812680542 c.f. e reg. Imp. PG n. 07194500158 REA n. 148159

  • Facebook
  • Instagram